Domenico Nordio, il libro nero di uno strimpellatore - Domenico Nordio, violinist

Vai ai contenuti
BLOG post 2
Domenico Nordio
IL LIBRO NERO DI UNO STRIMPELLATORE
#libronerdiunostrimpellatore


IL SESTETTO
pubblicato il 30.9.2016

2004, settembre

"Non è possibile che il collega violinista fermi per l'ennesima volta la prova del quintetto di Schubert per farci cominciare in su, non è proprio possibile. Faccio finta di ascoltarlo, di sicuro mi conosce poco, in concerto non ho mai rispettato un'indicazione scritta che fosse una, men che meno un'arcata. E comunque anche se avesse ragione non gliela darei vinta, questo è ovvio.

Ho l'impressione però che l'atteggiamento del tipo infastidisca un po' tutti perché il collega violista corpulento chiede improvvisamente dieci minuti di pausa, con la faccia che pare una caffettiera con la valvola di sfogo tappata. «Dobbiamo fargliela pagare», lo sento confabulare col collega violoncellista un po' calvo, come lui dedito al fumo. «Dobbiamo fargliela pagare».

A mezz'ora dal concerto giunge l'agognata comunicazione, visto il gran caldo del periodo: tutti liberi dal vestito d'ordinanza, si può strimpellare in mise informale. In quattro arriviamo in maniche di camicia nera (colore che c'entra nulla con le inclinazioni politiche, è che il bianco indossato lì sopra è un pugno in un occhio), solo uno di noi si presenta bello agghindato, con la faccia stravolta e il frac completamente madido di sudore.

Il violista corpulento e il violoncellista un po' calvo hanno elaborato la loro geniale vendetta: non hanno avvisato il collega dell'arcata in su e così lo hanno costretto ad una serata da collasso cardiorespiratorio".

©Domenico Nordio, 2016
#libronerodiunostrimpellatore
IL LIBRO NERO DI UNO STRIMPELLATORE

INDICE
©Domenico Nordio, 2016
project by Laguna Blu
Torna ai contenuti