Domenico Nordio, il libro nero di uno strimpellatore - Domenico Nordio, violinist

Vai ai contenuti
BLOG post 2
Domenico Nordio
IL LIBRO NERO DI UNO STRIMPELLATORE
#libronerdiunostrimpellatore


1991 - MITI
pubblicato il 03.10.2016

1991, luglio

"Troppo bello, troppo bello. Ma ti rendi conto? Io a far La Trota con quattro miti, non sto più nella pelle. Quello che conosco meno è Carlo Bruno, lo conosco meno perché l'ho ascoltato un paio di volte, ma non l'ho mai incrociato di persona.

Farulli è stato uno dei giurati del mio primo "Vittorio Veneto", mi ricordo una sua carezza nel momento della premiazione. Con Petracchi invece ho suonato un po' di volte Rossini, musica pestilenziale. Baldovino mi sembra il più scontroso di tutti, un giorno ha suggerito ad una ragazza di sposarsi e di avere dei figli piuttosto di continuare a suonare. Lo confesso, l'idea di sedermi davanti a lui mi preoccupa, non so se riuscirei a reggere una sua stroncatura.

Chissà come andranno le prove, magari si fermeranno subito perché non solo alla loro altezza, oppure affermeranno che non sono abbastanza maturo, boh. Ieri il Maestro Brengola mi ha detto di non preoccuparmi che tanto Schubert è difficile per tutti: anzi, è addirittura convinto che Schubert diventi pericoloso con l'andar degli anni. Non mi ha tranquillizzato, per niente: le note vanno fatte a qualsiasi età, purtroppo. Il Tema con Variazioni ha un paio di passetti che non mi vengono ancora e mi scoccerebbe un sacco se i miti si accorgessero dei miei problemini tecnici.

Domani è il grande giorno, spero di sopravvivere, io ce la metterò tutta".


©Domenico Nordio, 2016
#libronerodiunostrimpellatore
IL LIBRO NERO DI UNO STRIMPELLATORE

INDICE
©Domenico Nordio, 2016
project by Laguna Blu
Torna ai contenuti